Lettera aperta al Presidente Pasquale Di Nardo

Posted on 13 ottobre 2010

1



Sono alcuni giorni che avevo intenzione di scrivere al Presidente Di Nardo una lettera. Spero con questa missiva di instaurare con lui o con i suoi collaboratori un canale diretto per avere informazioni più aggiornate su quanto trattato finora, e su quanto tratterò in futuro, sul blog.

Per completa trasparenza in chi frequenta questo blog, ho voluto pubblicare il testo integrale della lettera. Il punto focale è quello di cercare di diventare un nuovo punto di accesso alla realtà della Sangritana, mantenendo comunque una totale imparzialità dai vari proclami che spesso, per ragioni politiche, vengono fatti.

Egr. Presidente Di Nardo,

sono un appasionato di ferrovie di origini abruzzesi, precisamente di Ateleta. Spero innanzitutto di non arrecarLe disturbo con questa mia missiva.
Da qualche settimana ho avviato un blog per discutere della Sangritana. Se Le fa piacere può visitarlo al seguente indirizzo:

Le scrivo in quanto ho molto a cuore la ferrovia che Lei con al Sua Società gestisce. Ricordo sempre con piacere quando tornavo a casa dei nonni da Milano e nel tratto Pescara – Ateleta utilizzavo le simpatiche ALe TIBB. Quindi capirà il mio rammarico nel non vedere più scorrazzare lungo la valle del Sangro i mezzi ferroviari della Società che presiede.
Negli ultimi tempi sto leggendo delle varie proposte che ha messo sul tavolo, purtroppo, proposte che per ora non hanno ancora dato i frutti, ma di cui non perdo la speranza di vederne a breve.

Per tentare di avere notizie più complete sulle tematiche trattate nei miei articoli, e arricchire il mio blog, mi sono servito più volte, attraverso il Vs sito web, del modulo telematico che mettete a disposizione dell’utenza. Purtroppo non ho mai ricevuto alcuna risposta, neanche reinoltrando le stesse domande alla mail sangritana@sangritana.it.
Sono molto dispiaciuto per questo e volevo segnalarLe la cosa, convinto che feedback di questo tipo aiutino a migliorarsi sempre.

Se lei, o qualche suo collaboratore, avesse del tempo mi piacerebbe sottoporvi alcune domande e/o idee sullo sviluppo delle attività e il recupero della linea fino a Castel di Sangro. Sarei felice di mettere a disposizione il mio blog come ulteriore vetrina e punto di contatto con la realtà che vi circonda, dal cui incontro potrebbero nascere nuovo proposte da presentare alla clientela.

Spero di non averLe rubato troppo tempo e La ringrazio per l’attenzione prestatami.
Attendendo una Sua cordiale risposta La saluto cordialmente.

WSC

Spero che apprezzerete questa mia completa trasparenza, nella speranza di avere presto una risposta per ora non ci resta che attendere.

AGGIORNAMENTO – Pensavate fosse finita qui e invece neanche il tempo di impostare questo breve articolo e ho ricevuto al risposta del Presidente Di Nardo, che si è mostrato molto disponibile. Quindi a questo punto appena otterrò le risposte ai quesiti in sospeso vi aggiornerò su tematiche come il nuovo servizio IC, la stazione di Castel di Sangro e la riqualificazione della rete sociale.

Annunci
Posted in: Aggiornamenti